L’anello col teschio

L'anello col Teschio600(Italian Edition)

Lia Desotgiu (Translator)

Available for Kindle and Nook.

Il passato di Julia Stone torna, strisciando, quando scopre uno strano anello d’argento. Tre uomini vogliono aiutarla; se sceglierà quello sbagliato, perderà non solo il cuore ma anche l’anima.

L’ANELLO COL TESCHIO

La dottoressa Pamela Forrest vuole assolutamente portare in superficie i ricordi di Julia per guarirla dagli attacchi di panico. Continua a riportare Julia a una notte di ventitrè anni prima, quando Julia ne aveva quattro. Una notte di figure incappucciate, strane salmodie, dolore e sangue. La notte in cui suo padre sparì dalla faccia della terra.

Ma la linea divisoria tra passato e presente inizia a dissolversi quando Julia trova un anello d’argento con un teschio e la scritta “Giuda Stone”. Qualcuno le lascia strani messaggi in casa, anche quando la porta è chiusa a chiave. Il tuttofare, che ha una chiave, passa molto tempo nel bosco dietro casa di Julia. Mitchell, il suo fidanzato, diventa distante e violento. E il poliziotto che aveva indagato sulla sparizione di suo padre l’ha seguita nella cittadina di Elkwood.

Ora la testa di Julia è piena di ricordi, ma non sa quali siano reali. I suoi attacchi di panico aumentano e si fanno più cupi. Soccombere alla pazzia le sembra meno pericoloso dei bisbiglii che reclamano la proprietà del suo corpo e della sua anima.

Share ... Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus          Follow Scott ... Facebooktwittergoogle_plusrssFacebooktwittergoogle_plusrss

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*
*

  • Follow Scott

    Facebooktwittergoogle_plusrssFacebooktwittergoogle_plusrss
  • Mailing List

  • Find Scott’s Books On:

  • Your Shopping Cart

    Your cart is empty
  • Share This

    Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus
  • Scott’s Old Site